Informazioni e servizi
per datori di lavoro
e lavoratori
del settore domestico
CGIL-Filcams CISL-Fisascat UIL-TuCS Federcolf Fidaldo

Condividi:

facebook twitter linkedin google email
Home page | Archivio Notizie | Pagina corrente: Possibile recupero...

Possibile recupero trimestri arretrati

Il Comitato Esecutivo della Cassacolf, riunito il 6 ottobre, ha deliberato la possibilità per i datori di lavoro di poter recuperare i mancati versamenti dei contributi contrattuali fino ad un massimo di due trimestri esclusivamente con il trimestre successivo a quello/i in cui si è verificato il mancato versamento dei contributi.

Tale possibilità è riservata ESCLUSIVAMENTE se sia stato versato almeno il trimestre precedente a quello/i da recuperare, anche se effettuato da datore di lavoro diverso.

Esempio:

  • pagato il 2° trim. 2020 - non pagato il 3° trim ed il 4° trim 2020
  • possibilità di recuperare con il 1° trimestre 2021 i due trim. precedenti
  • ore retribuite 3° trim = 300 x € 0,03= 9,00 (non versati)
  • ore retribuite 4° trim = 200 x € 0,03= 6,00 (non versati)
  • ore retribuite 1° trim = 250 x € 0,06= 15,00+9,00+6,00 = € 30,00 da versare

Nel momento in cui verranno richieste le prestazioni alla Cassacolf, occorrerà allegare anche copia dei mancati versamenti per permettere la verifica del recupero.

NON SONO PREVISTE ALTRE MODALITA' DI RECUPERO.